Compra online!


Elogio del millefiori

Ho la ferma convinzione che il miele millefiori sia troppo sottovalutato. Viene considerato quasi un miele qualsiasi, una sorta di riempitivo: quando non c’è una fioritura imponente le api raccolgono nettare un po’ da tanti fiori: fiori di “erbacce”, minute erbe spontanee o prepotenti rovi, pratini fioriti, alberi da frutto, arbusti, ecc…

Un miele che merita di essere considerato di più!

Ha al suo interno la diversità della natura che ci circonda. Il nettare di una moltitudine di specie che vivono intorno a noi e spesso non ce ne rendiamo neppure conto, ma che con dolcezza, tramite il miele, ci arricchiscono di elementi diversi.

Se un miele monoflora ha delle caretteristiche più spiccate di altre – il miele di melata e di castagno sono molti ricchi di minerali, quello di eucalipto e di timo hanno proprietà balsamiche, ecc… – il miele millefiori ha in se’ un po’ tutte le proprietà. Alcune più, alcune meno, ma è forse per questo può essere considerato più completo di un miele monoflora. In ogni caso ogni miele ha caretteristiche specifiche che dipendono non solo dalle specie bottinate, ma anche dall’area geografica, dal clima, dal momento in cui è stato prodotto.

Mi piace il miele monofloreale, alcune tipologie più di altre. Ma rimango dell’idea che il miele millefiori non smetterà mai di stupirmi.

Ne posso assaggiare cento e non ne troverò mai uno identico all’altro!

Share this post
  


3 thoughts on “Elogio del millefiori

  1. Grazie Barbara. Hai sintetizzato perfettamente quello che volevo dire: non interessa che fiore sei, ma che tu ci sia.
    Se vuoi si potrebbe estendere questo ragionamento anche alla società in cui viviamo: non importa il colore della pelle, la religione che professi, i tuoi gusti sessuali o quanti anni hai. L’importante è che ognuno di noi sia incluso nel vivere sociale e che lo arricchisca con il suo pensiero, la sua partecipazione, il suo essere.

  2. Ciao Cristina
    guardando il tuo nuovo sito mi sono accorta che non hai più quelle bellissime foto che avevi nel precedente,se puoi rimettile.
    grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presto aprirà lo shop online: vuoi sapere quando? Iscriviti alla newsletter!